Israele

CONSOLATO ISRAELE

Via M. Mercati, 14 – 00197 Roma

VISTO PER AFFARI / TURISMO / VISITA PRIVATA:

Il visto B/2 è rilasciato a persone che desiderano rimanere in Israele per un periodo breve (per visite, turismo, affari, riunioni, o per studiare ebraico in un Ulpan). Non è consentito lavorare a chi entra in Israele con il visto B/2.

Il visto  è valido fino a tre mesi dalla data di rilascio. La durata del soggiorno in Israele è stabilita dalla polizia di frontiera.

– 2 fototessera formato 5X5

– passaporto con validita’ minima di 6 mesi oltre il periodo di permanenza programmata in Israele

– permesso di soggiorno in Italia con validita’ minima di 6 mesi (per stranieri)

– prenotazione del viaggio A/R

– assicurazione medica che copre l’intero periodo di permanenza

– lettera datore di lavoro (specificare tipo di lavoro)

– 3 ultime buste paga

– estratto conto bancario degli ultimi 3 mesi

– lettera del superiore (in caso di religiosi) in cui sono specificati la data di arrivo e la durata della permanenza in Israele presso la loro comunità. La stessa comunità deve assumersi la responsabilità del ritorno in Italia della persona.

– lettera di frequenza all’università (per gli studenti religiosi) in cui sono specificati anno di frequenza e durata del corso.

Nota bene:

–   Il consolato si riserva la possibilità di richiedere ulteriori documenti.

 

Diritto consolare:  euro 22,00

Tempo di rilascio:  2/7 giorni

 

VISTO PER LAVORO

Il visto B/1 è rilasciato a persone che sono state autorizzate a rimanere in Israele per un periodo limitato di tempo per motivi di lavoro. Questo visto è concesso a professionisti, artisti e altri solo in seguito ad approvazione da parte del Ministero dell’Interno.

La tassa viene pagata dal richiedente quando il modulo viene inoltrato a uno degli uffici di amministrazione del Ministero dell’Interno. Con la ricevuta di approvazione del Ministero dell’Interno.

– passaporto con validita’ minima di 6 mesi oltre il periodo di permanenza programmata in Israele

– certificato autenticato di buona condotta apostillato

– certificato di nascita apostillat

– certificato medico delle condizioni di salute, eseguito in cliniche o ospedali riconosciuti. Il certificato deve includere analisi classiche per tubercolosi, epatiti e AIDS e i risultati delle analisi del sangue

– dichiarazione personale di essere stato sottoposto all’esame delle impronte digitali

– modulo compilato in ogni sua parte

–  2 fototessera formato 5X5

– assicurazione medica che copre l’intero periodo di permanenza

La validità del visto B/1 per motivi di lavoro sarà decisa in con conformità alle regole del Ministero dell’Interno.

Il visto è gratuito

 

I prezzi non comprendono le competenze di agenzia e le spese di spedizione.

Iraq

Iran

Indonesia

India