NON RIMUOVERE DAL PASSAPORTO I VISTI PRECEDENTEMENTE OTTENUTI. L’ASSENZA (ANCHE NON VOLONTARIA) DI VISTI SULLE PAGINE DEL PASSAPORTO COMPORTERA’ IL RIFIUTO DELLA PRATICA DA PARTE DEL CONSOLATO, QUINDI IL RIFIUTO DEL VISTO. DI CONSEGUENZA PER L’OTTENIMENTO DEL VISTO BISOGNERA’ RIFARE IL PASSAPORTO.

 

CONSOLATO CINA (Repubblica Popolare)

VIALE REGINA MARGHERITA, 279

00198 – ROMA

 

Legalizzazione documenti presso il Consolato della Cina.

I documenti devono essere legalizzati anticipatamente dalla Camera di Commercio dove la ditta risiede e successivamente dalla Prefettura oppure dalla Procura.

OCCORRE FARE UNA COPIA DI TUTTI I DOCUMENTI.

D.C.: DOCUMENTI CIVILI:  euro 20.00

 

D.C.: DOCUMENTI COMMERCIALI: euro 40.00

 

Tempo di rilascio: 7 giorni

 

 

VISTO PER AFFARI (1 entrata / 2 entrate)

VISTO F: Rilasciato alle persone che si recano in Cina per scambi, visite e altre attività non commerciali.

 

VISTO M: Rilasciato alle persone che si recano in Cina per attività commerciali.

 

– Invito rilasciato dalla ditta cinese (anche in fotocopia) su Carta Intestata con timbro e firma del responsabile specificando, nome, cognome del cliente, cittadinanza, numero di passaporto, specificare il tipo di visto richiesto (1 entrata oppure 2 entrate) e chi provvederà alle spese di soggiorno del richiedente del visto.

– Passaporto valido 6 mesi con 2 pagine libere ADIACENTI (+ fotocopia della 1° pagina del passaporto)

– 1 modulo compilato in tutte le parti (facendo particolare attenzione alle sezioni riguardanti l’occupazione, il motivo della visita, il nucleo familiare, i luoghi che si devono visitare, il numero di ingressi e i giorni di permanenza previsti per ogni ingresso)

– modulo aggiuntivo per la privacy

– dichiarazione su carta semplice (SOLO SE IL PASSAPORTO E’ STATO RILASCIATO DOPO IL 01/01/2015) con indicato tutti i paesi visitati dal 01/01/2015 fino al giorno del rilascio del passaporto. (paese, data e motivo del viaggio).

– 1 foto in originale

– stampa dei voli

Diritto consolare: € 127,10 (procedura normale)

Diritto consolare: € 176,50 (procedura urgente 3 giorni)

Diritto consolare: € 198,70 (procedura urgente 2 giorni)

(Il tempo di permanenza del soggiorno in Cina, viene rilasciato in base alla lettera d’invito)

 

VISTO AFFARI: (multiplo 1 anno)

VISTO F: Rilasciato alle persone che si recano in Cina per scambi, visite e altre attività non commerciali.

VISTO M: Rilasciato alle persone che si recano in Cina per attività commerciali.

– Invito in ORIGINALE rilasciato dall’Ufficio degli Affari Esteri della Municipalità o dalla Camera di Commercio oppure lettera di invito della ditta cinese in ORIGINALE (SIA IN LINGUA CINESE CHE IN LINGUA INGLESE), su carta intestata (quest’ultimo solo se il cliente è già entrato ALMENO MINIMO 6 VOLTE IN CINA PER AFFARI (non per turismo) NEGLI ULTIMI 3 ANNI DA QUANDO RICHIEDE IL VISTO e 3 VOLTE NELL’ULTIMO ANNO SOLARE), con timbro e firma del responsabile, specificando: nome, cognome del cliente, cittadinanza, numero di passaporto, inoltre specificare 1 ANNO / MULTIPLO e chi provvederà alle spese di soggiorno del richiedente del visto, inoltre in quest’ultimo caso occorre presentare anche L’ISCRIZIONE ALLA CAMERA DI COMMERCIO CINESE oppure LA LICENZA.

– Passaporto valido 6 mesi con 2 pagine libere ADIACENTI (+ fotocopia della 1° pagina del passaporto)

– 1 modulo compilato in tutte le parti (facendo particolare attenzione alle sezioni riguardanti l’occupazione, il motivo della visita,il nucleo familiare, i luoghi che si devono visitare, il numero di ingressi e i giorni di permanenza previsti per ogni ingresso)

– modulo per la privacy

– dichiarazione su carta semplice (SOLO SE IL PASSAPORTO E’ STATO RILASCIATO DOPO IL 01/01/2015) con indicato tutti i paesi visitati dal 01/01/2015 fino al giorno del rilascio del passaporto. (paese, data e motivo del viaggio).

– 1 foto in originale

– stampa dei voli

 

Diritto consolare: € 127,10 (procedura normale)

Diritto consolare: € 176,50 (procedura urgente 3 giorni)

Diritto consolare: € 198,70 (procedura urgente 2 giorni)

 

(Il tempo di permanenza del soggiorno in Cina, viene rilasciato in base alla lettera d’invito)

 

VISTO AFFARI: (multiplo 6 mesi)

VISTO F: Rilasciato alle persone che si recano in Cina per scambi, visite e altre attività non commerciali.

VISTO M: Rilasciato alle persone che si recano in Cina per attività commerciali.

– Invito in ORIGINALE rilasciato dall’Ufficio degli Affari Esteri della Municipalità oppure dalla Camera di Commercio oppure lettera di invito della ditta cinese su carta intestata in ORIGINALE, su carta intestata (quest’ultimo solo se il cliente è già entrato ALMENO MINIMO 6 VOLTE IN CINA PER AFFARI (non per turismo) NEGLI ULTIMI 3 ANNI DA QUANDO RICHIEDE IL VISTO, e 3 VOLTE NELL’ULTIMO ANNO SOLARE)  con timbro e firma del responsabile, specificando: nome, cognome del cliente, cittadinanza, numero di passaporto, inoltre specificare 6 MESI / MULTIPLO e chi provvederà alle spese di soggiorno del richiedente del visto (SIA IN LINGUA CINESE CHE IN LINGUA INGLESE), inoltre in quest’ultimo caso occorre anche L’ISCRIZIONE ALLA CAMERA DI COMMERCIO CINESE oppure LA LICENZA

– Passaporto valido 6 mesi con 2 pagine libere ADIACENTI (+ fotocopia della 1° pagina del passaporto)

– 1 modulo compilato in tutte le parti (facendo particolare attenzione alle sezioni riguardanti l’occupazione, il motivo della visita, il nucleo familiare, i luoghi che si devono visitare, il numero di ingressi e i giorni di permanenza previsti per ogni ingresso)

– modulo per la privacy

– dichiarazione su carta semplice (SOLO SE IL PASSAPORTO E’ STATO RILASCIATO DOPO IL 01/01/2015) con indicato tutti i paesi visitati dal 01/01/2015 fino al giorno del rilascio del passaporto. (paese, data e motivo del viaggio)

– 1 foto in originale

– stampa dei voli

 

Diritto consolare: € 127,10 (procedura normale)

Diritto consolare: € 176,50 (procedura urgente 3 giorni)

Diritto consolare: € 198,70 (procedura urgente 2 giorni)

 

(Il tempo di permanenza del soggiorno in Cina, viene rilasciato in base alla lettera d’invito)

 

VISTO LAVORO (Z):

VISTO Z: Rilasciato a chi avrà un’occupazione in Cina.

 

(Occupazione in Cina o Partecipazione a spettacoli commerciali e artistici)

 

– Autorizzazione al lavoro rilasciato dall’Autorità Cinese (originale + fotocopia)
– Lettera di invito della ditta
– Passaporto valido almeno 6 mesi con 2 pagine libere ADIACENTI (+ fotocopia della 1° pagina del passaporto)
– 1 modulo (COMPILATO IN TUTTE LE PARTI)

– modulo per la privacy

– dichiarazione su carta semplice (SOLO SE IL PASSAPORTO E’ STATO RILASCIATO DOPO IL 01/01/2015) con indicato tutti i paesi visitati dal 01/01/2015 fino al giorno del rilascio del passaporto. (paese, data e motivo del viaggio)
– 1 foto in originale
Diritto consolare: € 127,10 (procedura normale)

Diritto consolare: € 176,50 (procedura urgente 3 giorni)

Diritto consolare: € 198,70 (procedura urgente 2 giorni)

 

VISTO PER STUDIO X:

VISTO X1: Rilasciato a chi ha intenzione di studiare in Cina per periodi di tempo superiori a 180 giorni.

 

VISTO X2: Rilasciato a chi ha intenzione di studiare in Cina per periodi di tempo non superiori a 180 giorni.

 

– Stampa voli
– Invito in originale dall’Università (incluso anche di certificato di ammissione)
-passaporto valido almeno 6 mesi con 2 pagine libere ADIACENTI (+ fotocopia della 1° pagina del passaporto)
– 1 modulo compilato in tutte le parti (facendo particolare attenzione alle sezioni riguardanti l’occupazione, il motivo della visita, il nucleo familiare, i luoghi che si devono visitare, il numero di ingressi e i giorni di permanenza previsti per ogni ingresso)

– modulo per la privacy

– dichiarazione su carta semplice (SOLO SE IL PASSAPORTO E’ STATO RILASCIATO DOPO IL 01/01/2015) con indicato tutti i paesi visitati dal 01/01/2015 fino al giorno del rilascio del passaporto. (paese, data e motivo del viaggio).
– 1 foto in originale

 

Diritto consolare: € 127,10 (procedura normale)

Diritto consolare: € 176,50 (procedura urgente 3 giorni)

Diritto consolare: € 198,70 (procedura urgente 2 giorni)

 

VISTO PER TURISMO:  (1 Entrata / 2 Entrate)

VISTO L:  Rilasciato alle persone che si recano in Cina per motivi turistici. È possibile anche il rilascio di visti di gruppo.

– Stampa voli
– Conferma alberghiera per il visto 2 entrate occorre doppia conferma alberghiera
– Passaporto valido 6 mesi con 2 pagine libere ADIACENTI (+ fotocopia della 1° pagina del passaporto)
– 1 modulo compilato in tutte le parti (facendo particolare attenzione alle sezioni riguardanti l’occupazione, il motivo della visita, i luoghi che si devono visitare, il nucleo familiare, il numero di ingressi e i giorni di permanenza previsti per ogni ingresso)

– modulo per la privacy

– dichiarazione su carta semplice (SOLO SE IL PASSAPORTO E’ STATO RILASCIATO DAL 01/01/2015) con indicato tutti i paesi visitati dal 01/01/2015 fino al giorno del rilascio del passaporto. (paese, data e motivo del viaggio).
– 1 foto in originale

 

Diritto consolare: € 127,10 (procedura normale)

Diritto consolare: € 176,50 (procedura urgente 3 giorni)

Diritto consolare: € 198,70 (procedura urgente 2 giorni)

 

Per permanenza superiore ai 30 giorni occorre la STAMPA DEI VOLI + itinerario del viaggio (indicare i giorni di permanenza in Cina)

 

VISTO PER TURISMO DI GRUPPO:

 

– Conferma dell’Agenzia Turistica Cinese in Originale con indicato il n. di riferimento rilasciato dall’Ufficio dell’Amministrazione del Turismo

– Non occorre il passaporto in originale basta fornire le fotocopie dei passaporti.

– Lista in lingua inglese su carta intestata dell’agenzia viaggi con date del viaggio. Nella lista indicare : nome, cognome, data di nascita, nazionalità, sesso, numero di passaporto, professione. (Fatta al computer) ( Ne occorrono 3 copie)

– Stampa voli con tutti i nominativi

– modulo per la privacy

– dichiarazione su carta semplice (SOLO SE IL PASSAPORTO E’ STATO RILASCIATO DOPO IL 01/01/2015) con indicato tutti i paesi visitati dal 01/01/2015 fino al giorno del rilascio del passaporto. (paese, data e motivo del viaggio)

 

Diritto consolare: euro  115,10 (1 entrata) – (rilascio dopo 5 giorni lavorativi)

 

VISTO PER VISITA PRIVATA (1 Entrata / 2 Entrate / 1 Anno):

VISTO S1: Rilasciato a parenti (coniugi, genitori, figli minorenni o genitori di coniugi) dei cittadini non cinesi che lavorano o studiano in Cina (con regolare permesso di residenza), che hanno intenzione di andare a visitarli per  periodi di tempo superiori a 180 giorni.

 

VISTO S2: Rilasciato a parenti di cittadini non cinesi che lavorano o studiano in Cina (con regolare permesso di residenza), che intendono andare in Cina a visitarli per periodi di tempo non superiori a 180 giorni; o rilasicato a chi ha intenzione di andare in CIna per altri affari personali per periodi di tempo non superiori a 180 giorni.

Per “parenti” si intende: coniugi, genitori, figli, coniugi di figli, fratelli e sorelle, nonni, nipoti e genitori di coniugi.

 

– Stampa voli
– Copia del contratto di affitto della persona ospitante (o certificato di proprietà della casa della persona ospitante)
– Lettera di invito della persona ospitante su carta bianca
– Fotocopia del visto cina (se la persona ospitante non è cittadino cinese)
– Fotocopia del passaporto (1° e 2° pagina) della persona ospitante
– Passaporto valido 6 mesi con 2 pagine libere ADIACENTI (+ fotocopia della 1° pagina del passaporto)
– 1 modulo compilato in tutte le parti (facendo particolare attenzione alle sezioni riguardanti l’occupazione, il motivo della visita, il nucleo familiare, i luoghi che si devono visitare, il numero di ingressi e i giorni di permanenza previsti per ogni ingresso)

– modulo per la privacy

– dichiarazione su carta semplice (SOLO SE IL PASSAPORTO E’ STATO RILASCIATO DOPO IL 01/01/2015) con indicato tutti i paesi visitati dal 01/01/2015 fino al giorno del rilascio del passaporto. (paese, data e motivo del viaggio)
– 1 foto in originale
Diritto consolare: € 127,10 (procedura nromale)

Diritto consolare: € 176,50 (procedura urgente 3 giorni)

Diritto consolare: € 198,70 (procedura urgente 2 giorni)