TURISMO: Per il momento i visti turistici sono sospesi.

SUL PASSAPORTO NON DEVE ESSERCI IL VISTO DI ISRAELE.

 

CONSOLATO LIBIA

VIA NOMENTANA, 365

00162 – ROMA

 

Legalizzazione documenti presso il Consolato della Libia.

I documenti devono essere legalizzati anticipatamente dalla Camera di Commercio dove la ditta risiede,  poi successivamente farli legalizzare dalla Camera  di Commercio Italo Libica a Roma.

 

Occorre presentare i documenti originali +3  fotocopie (x ogni documento)

 

Per la legalizzazione il set deve essere composto dai seguenti documenti:

 

– Certificato d’origine (scritto a macchina o al computer) vidimato dalla CAMERA DI COMMERCIO ITALO-LIBICA.

 

– Fattura vidimata dalla CAMERA DI COMMERCIO ITALO-LIBICA

 

– Dichiarazione Anti-Israeliana su carta intestata della società

 

 

NON E’ POSSIBILE LEGALIZZARE LA SOLA FATTURA ,IL SOLO CERTIFICATO D’ORIGINE O LE SOLE COPIE.

 

Tempo di rilascio: 4/5 giorni circa

 

 

VISTO PER AFFARI:

 

SUL PASSAPORTO NON DEVE ESSERCI IL VISTO DI ISRAELE

 

– Passaporto valido 6 mesi, firmato
– 1 modulo
– 2 foto
– Lettera della ditta italiana
– Lettera della ditta libica con n. di autorizzazione (oppure scrivere il n. di autorizzazione)
– Diritto consolare:  €    60,00  (permanenza   30 giorni)
– Diritto consolare:  €  120,00  (permanenza   90 giorni)
– Diritto consolare:  €  150,00  (permanenza 180 giorni)

Tempo di rilascio: 7/10 giorni circa