Consolato della Repubblica di Moldova 

VIA MONTEBELLO, 8

00185 – ROMA

 

VISTO TURISTICO  

– modulo compilato 

– passaporto rilasciato negli ultimi 10 anni, valido per almeno 3 mesi oltre la data prevista di uscita dal territorio della Repubblica di Moldova (nel caso di minori – in aggiunta il certificato di nascita e il passaporto legale rappresentante); 

– 1 fototessera recente, a colori 35mm x 45mm; 

– Conferma di prenotazione dall’hotel accreditato 

oppure 

modilo di presa in carico compilato e firmato da un cittadino moldavo (per visita  

privata) 

– Itinerario turistico.  

– Invito rilasciato dall’Ufficio d’immigrazione o il permesso di soggiorno o un visto valido rilasciato da uno stato membro dell’Unione europea o da Stati parti dell’accordo di Schengen (ad eccezione del visto di transito) 

– biglietto andata e ritorno di andata e ritorno valido fino a destinazione o la patente di guida, carta verde e i documenti di registrazione del veicolo, se si viaggia in auto 

– assicurazione sanitaria valida sul territorio della Repubblica di Moldova (copertura minima di 30.000 euro) 

– conferma dell’esistenza di mezzi di sussistenza durante il soggiorno in Moldova, almeno 30 euro al giorno, ma non meno di 300 EUR per un soggiorno inferiore a 10 giorni (contanti, assegni di viaggio, carte di credito, ecc.)  

oppure 

modilo di presa in carico compilato e firmato da un cittadino moldavo 

 

Diritti consolari: euro 60,00 

 

VISTO AFFARI  

– modulo compilato 

– passaporto rilasciato negli ultimi 10 anni, valido per almeno 3 mesi oltre la data prevista di uscita dal territorio della Repubblica di Moldova (nel caso di minori – in aggiunta il certificato di nascita e il passaporto legale rappresentante); 

– 1 fototessera recente, a colori 35mm x 45mm; 

– biglietto andata e ritorno di andata e ritorno valido fino a destinazione o, la patente di guida, carta verde e i documenti di registrazione del veicolo, se si viaggia in auto 

– assicurazione sanitaria valida sul territorio della Repubblica di Moldova (copertura minima di 30.000 euro) 

– conferma dell’esistenza di mezzi di sussistenza durante il soggiorno in Moldova, almeno 30 EUR al giorno, ma non meno di 300 EUR per un soggiorno inferiore a 10 giorni (contanti, assegni di viaggio, carte di credito, ecc.)  

oppure 

modulo di presa in carico compilato e firmato da un cittadino moldavo 

– Conferma di prenotazione dall’hotel accreditato 

oppure 

modulo di presa in carico compilato e firmato da un cittadino moldavo 

– Invito di un’azienda, organizzazione non governative o autorità pubbliche.  

– Invito rilasciato dall’Ufficio d’immigrazione o il permesso di soggiorno o un visto valido rilasciato da uno stato membro dell’Unione europea o da Stati parti dell’accordo di Schengen. 

– conferma di prenotazione dall’hotel accreditato, conferma della proprietà o affitto di una casa per conto del richiedente 

 

Diritti consolari: euro 60,00 

 

 

CERTIFICATO DI CAPACITÀ MATRIMONIALE (ex-NULLA OSTA)  

Il certificato di capacità matrimoniale rilasciato dalle autorità moldave non necessità la traduzione in italiano o timbro apostile, viene presentato direttamente in comune per procedere alla registrazione del matrimonio. 

DOCUMENTI: 

– carta d’identità moldava valida dell’interessato in originale; 

– certificato di divorzio o eventuale certificato di decesso del precedente coniuge; 

– copia conforme all’originale della carta di identità o passaporto del futuro coniuge (solo la pagina con la foto), e la traduzione della stessa in romeno, entrambe apostillati; 

– certificato di stato libero del futuro coniuge (indicando anche la residenza), tradotto in romeno, con timbro apostille sull’originale e sulla traduzione in romeno; 

– nel caso in cui il futuro coniuge è divorziato, è necessario presentare l’estratto plurilingue dall’atto di matrimonio (in base alla Convenzione di Vienna del 8 settembre 1976) con la menzione di divorzio. Il presente documento non necessita la traduzione o legalizazzione; 

– nel caso in cui il/la cittadino/a italiano/a è vedovo/a, è necessario presentare l’estratto plurilingue dall’atto di morte (in base alla Convenzione di Vienna del 8 settembre 1976). Il rispettivo documento non necessita la traduzione o la legalizzazione; 

 

Il certificato di capacità matrimoniale può essere richiesto tramite l’Ambasciata della Repubblica Moldova a Roma, presentando i documenti sopraelencati. Il certificato viene rilasciato dalle autorità competenti moldavi nel termine di fino a 45 giorni. 

 

Diritti consolari: euro 40,00